La Fortitudo conquista la finalissima di Bologna



Si è chiuso nel weekend a Bologna l'ultima manifestazione regionale Allievi del circuito Winter League con l'affermazione dell'Unipol Fortitudo sui padroni di casa dell'Athletics Bologna al termine di una giornata dedicata interamente alle semifinali e finali del girone iniziato lo scorso dicembre. Le due formazioni bolognesi si ritroveranno il prossimo 18 marzo per la Finale Nazionale in compagnia del San Martino Junior, vincitore della Winter League Nord e dell'Unione Teatina che si è affermata nella Winter League Est di Teramo.
Al 3° posto della manifestazione bolognese il Padule di Sesto Fiorentino che ha sconfitto per 6-5 lo Junior Firenze. A seguire i vecchi detentori del Carpi, il New Softball Bologna, il Ravenna e lo Junior Parma.
Eduardo Foust dello Junior Firenze e Daniel Maura degli Athletics Bologna i due giocatori premiati come miglior lanciatore e miglior battitore della manifestazione.

LA CRONACA
Nella finale che ha chiuso la manifestazione, gli Athletics perdono l'occasione di conquistare il torneo pur passando in vantaggio al 1° con Paolo Villanueva che segna grazie ad un lancio pazzo di Niccolò Clemente. L'incontro rimane bloccato fino al 4° con i lanciatori assoluti protagonisti su entrambi i fronti. Il pareggio dei biancoblù, con Amerigo Dercenno che, giunto in terza, segna su lancio pazzo. Nell'ultimo inning l'epilogo con la Fortitudo che riempie le basi, gli Athletics ottengono due eliminazioni, ma su una battuta in campo interno i gialloverdi commettono l'unico errore difensivo della gara dando il vantaggio ai biancoblù. La successiva base per ball fissa il punteggio sul 3-1 e consente ai fortitudini di aggiudicarsi il torneo.
Giornata intensissima quella disputata domenica alla Record, che è iniziata con la finale per il 7° posto conquistata dal Ravenna sullo Junior Parma per 7-6. Partenza a razzo dei romagnoli che al 2° sono già sul 7-1 ma al terzo le basi su balls del lanciatore partente Marco Corsino portano alla sostituzione con Filippo Morelli e lo Junior Parma con due valide segna ben 4 punti rimettendosi in corsa. Nell'ultima ripresa Filippo Campanini segna il sesto punto, ma Morelli con due strike outs riesce a chiudere vincente l'incontro.
Molto netta invece la finale per il 5° posto con il Carpi che vince per 12-2 sul New Bologna Softball peraltro priva delle migliori giocatrici mentre equilibratissima è la final four fra le prime della regular season.
Gli Athletics vincono contro il Sesto Fiorentino col minimo scarto (1-0) grazie al punto segnato al secondo inning da Daniel Maura, in base per valida e a punto su una palla mancata. I bolognesi non sono riusciti a trovare il bandolo della matassa in attacco (solo due valide complessive) e si sono dovuti affidare al monte di lancio, dove il partente Carlo Villanueva e poi il rilievo, il gemello Paolo, hanno tenuto a zero i toscani.
Vittoria sul filo per 2-1 anche per la Fortitudo nella seconda semifinale contro lo Junior Firenze.
In vantaggio al primo inning con Giacomo Cappiello, in base per errore, su un out in prima base della difesa dello Junior, i biancoblù si portano sul 2-0 alla terza ripresa, con Paul Martens, in base per valida, su errore della difesa gigliata. Al 4° Ron Villanueva, in base per valida, accorcia le distanze (2-1) segnando su errore della difesa biancoblù e riportando sotto Firenze, ma all'ultimo inning un colto rubando in seconda base spegne sul nascere le residue velleità ospiti.
Nella finale per il 3° posto lo Junior Firenze segna subito 4 punti approfittando di ben 2 errori difensivi, ma Sesto impatta al 2° e va in vantaggio al 6° (6-4). All'ultimo inning Edoardo Foust, in base per valida, segna il quinto punto per lo Junior su doppio di Lapo Gancemi, e Firenze riempie le basi, ma uno strike out chiude la gara.
Sul sito ufficiale della Winter League risultati, classifiche e gallerie fotografiche delle manifestazioni 2011/2012