RIMINI E TIGERS MATTATORI NELLA 3° DOMENICA DI WINTER LEAGUE

Nello scorso weekend si sono disputate le partite della Winter League 2023 Trofeo Itas Mutua, categoria Ragazzi, nelle sedi di Bologna e di Cervignano del Friuli.

Nel capoluogo emiliano a fare la voce grossa è stata la formazione romagnola dello Junior Rimini che, con un monte di lancio autore di ben 20 eliminazioni al piatto effettuate in 2 partite, contro Minerbio e Fortitudo, si è aggiudicata entrambe le partite giocate con i risultati di 10 a 0 ed 11 a 0.

Nel palazzetto dello sport di Cervignano, invece, sono stati i padroni di casa dei Tigers ad uscire imbattuti dalle 2 sfide che li hanno visti protagonisti. Nella prima sfida di giornata, contro i Rangers di Redipuglia è il fuoricampo da 2 punti del cervignanese Alessandro De Pelca ad indirizzare il match sul 7 a 0 finale per le tigri friulane. Nella seconda sfida, contro i White Sox Buttrio, è un inizio incandescente del lineup dei padroni di casa a decidere le sorti del match con 7 punti nei primi 2 attacchi a propria disposizione che regalano la vittoria per 10 a 3 ed il primato del girone C. Nella terza sfida di giornata, invece, sorride la formazione dei White Sox grazie alla vittoria per 9 a 2. Da segnalare le prove dei lanciatori: Jalaba Pecorari (Rangers) ed Alessandro De Pelca (Tigers) con 12 strikeout realizzati e 0 punti subiti. In attacco, invece, menzione d’onore per Alessandro Fabiani (White Sox) che ha terminato la giornata con un sontuoso .666 di media battuta e Ventura Botto (White Sox) autore di un fuoricampo da 2 punti.

WINTER LEAGUE PARTITA ANCHE A BOLOGNA, CERVIGNANO E ROVIGO


Si è conclusa la prima giornata della Winter League 2023 nelle sedi di Bologna (categorie Ragazzi e Allievi), Cervignano e Rovigo (categoria Ragazzi). Il weekend appena trascorso ha visto il via della Winter League 2023 nelle sedi che erano mancate all’appello la scorsa settimana. Per la categoria Allievi, hanno ufficialmente esordito le squadre del girone Centro con sede a Bologna. Nella categoria Ragazzi, invece, si sono disputate le prime partite dei concentramenti regionali di Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Veneto Est.

Negli Allievi, ottimo avvio di Torre Pedrera Falcons e Godo che ottengono entrambe due successi sulle due gare disputate al Centro Sportivo Record di Bologna. I Falcons si aggiudicano la prima partita contro Ravenna allungando nel finale (4-0) dopo un inizio equilibrato segnato dal duello fra i due lanciatori partenti Magalotti e Tornese. Tutto facile invece nella seconda partita contro gli Athletics Bologna, che si chiude con un secco 11-0. Per Godo due vittorie molto più sofferte, la prima 5-4 in rimonta contro un Rovigo apparso molto consistente in attacco ma penalizzato da un monte di lancio impreciso, e la seconda 1-0 contro gli Athletics che si arrendono solo all’ultima eliminazione a casa base. Infine, lo scontro fra Rovigo e Ravenna ha visto prevalere i romagnoli con il punteggio di 9-5.

Nella sede di Bologna si sono disputate anche le prime due gare della categoria Ragazzi, che hanno visto una doppietta di Ravenna ai danni di Fortitudo e Athletics. Contro i biancoblu la partita è equilibrata, con Ravenna che si porta in vantaggio grazie al triplo di Sciortino e chiude la gara approfittando delle basi su ball concesse dal monte fortitudino. Meno complicata invece la seconda vittoria, in cui gli ospiti regolano con relativa facilità gli esordienti degli Athletics Bologna.

Al Palazzetto dello Sport di Cervignano, dove andava in scena la prima giornata della Winter League Ragazzi Friuli Venezia Giulia, sono emersi per la loro solidità difensiva i Ducks Staranzano, che hanno fatto bottino pieno con due shutout contro JuniorAlpina Trieste (4-0) e Pumas Ponte Piave (3-0). Grande merito delle due vittorie va ai lanciatori partenti D’Angelo e Sequera, autori rispettivamente di 12 e 10 K, mentre nel box si è distinto Barbera con un 4/5 complessivo. Nella terza gara del girone C, i Pumas si sono imposti nettamente su Trieste per 11-2. Doppia vittoria anche per Conegliano, che si porta momentaneamente in testa al girone B grazie ai successi per 9-3 su Ronchi dei Legionari e per 11-4 sui Sultan Cervignano. Nella partita d’esordio, infine, si è registrato il successo dei Sultan sui New Black Panthers (6-0). A riposo il Girone A.

Infine, nella sede di Rovigo, sono arrivati i primi verdetti della Winter League Ragazzi per quanto riguarda l’edizione Veneto Est. I padroni di casa targati Adriatic LNG hanno chiuso la giornata a punteggio pieno vincendo contro i Thunders & Dragons Castelfranco (2-0) e contro i Pheonix Villafranca (7-1). Da segnalare le buone prove dei due lanciatori Corsi e Rodriguez, che si sono distinti sia sul monte che nel box di battuta. Nel terzo incontro della giornata, infine, Castelfranco si è imposto su Villafranca per 4-1.

BALDI: ‘’LA WINTER LEAGUE ED IL BASEBALL AIUTANO LA COESIONE TRA I RAGAZZI’’

Il prossimo weekend ripartirà la Winter League, categoria Ragazzi, nella sede di Bologna. Il torneo indoor, giunto alla sua 24° edizione, vedrà gli Athletics Bologna con un roster ricco di giovani atleti ed atlete alla prima esperienza con il mondo del batti e corri. A guidare la formazione felsinea vi sarà l’esperto Angelo Baldi, allenatore da oltre 40 anni, alla sua terza stagione sulla panchina degli Athletics ed alla 10° partecipazione al torneo indoor.

” La Winter League ci permette di giocare quasi tutto l’anno, eliminando quei tempi morti che anni fa erano sinonimo di perdita di ragazzi e ragazze. Penso che bisogna riconoscere agli Athletics di avere avuto lungimiranza nel pensare ed attuare questa bellissima manifestazione che tutt’ora, nonostante le difficolta di oggi con i costi delle strutture molto elevati, ci permette di continuare a giocare. La possibilità di fare un’attività indoor in maniera continua con quella all’aria aperta permette a noi tecnici di far crescere maggiormente i nostri atleti e le nostre atlete sia a livello tecnico che umano. La bellezza del nostro sport è l’insegnamento al pensare sia al gioco individuale che a quello collettivo. Il classico uno per tutti e tutti per uno, che accresce lo spirito di squadra e di coesione tra i ragazzi e le ragazze, cosa sempre meno frequente di questi tempi dove i bambini, e gli adolescenti, si isolano dietro smartphone e PC’’

Ai nastri di partenza dell’edizione 2023, gli Athletics presenteranno una formazione ricca di esordienti nel mondo del batti e corri italiano.

” I nostri ragazzini e ragazzine sono quasi tutti esordienti e quindi stanno ancora affinando le cose basilari di questo magnifico sport come la presa ed il tiro. Siamo abbastanza lontani dal competere con le formazioni più titolate ma a noi il torneo serve soprattutto per fare esperienza e per imparare sia dal campo che dai nostri avversari, sicuramente più avanti nella preparazione e più esperti.”

Nei suoi 10 anni nel torneo indoor, il tecnico gialloverde ha avuto modo di incontrare centinaia di ragazzi e ragazze: ” Sono stati tanti i ragazzi, e le ragazze, che si sono distinti in queste competizioni preannunciando un sicuro futuro nel baseball, o nel softball, ed arrivando a giocare fino alle massime categorie italiane. Chissà chi, in questo 2023, brillerà.”

È INIZIATA LA WINTER LEAGUE 2023

È ufficialmente iniziata la Winter League 2023 e con essa i primi verdetti dalle 3 sedi in cui si sono disputate le partite. Ad inaugurare la competizione indoor è stata la sfida tra il Trentino Aquile ed il Pool 77 Bolzano nella categoria Allievi. Per la categoria Ragazzi, invece, sono scese in campo le squadre impegnate nel girone di San Martino Buonalbergo e quelle del girone di Firenze.

Nel concentramento svoltosi a Trento sono state le Aquile ad uscire trionfanti dal weekend con uno scatenato Pegoretti sul monte di lancio capace di limitare le mazze del Pool 77 nella gara d’esordio della competizione. Da segnalare anche il pitcher Tilaro, dei Phoenix Baseball&Softball, autore di una prova maiuscola proprio contro le Aquile con 7 strikeout realizzati. La formazione trentina vince quindi il concentramento Allievi Nord davanti al Pool 77, il Cus Trento ed i Phoenix Baseball&Softball.

Nel raggruppamento Toscana della categoria Ragazzi ha trionfare sono state rispettivamente la Fiorentina (girone A) ed i Draghetti di Lucca (girone B). La formazione fiorentina ha vinto il proprio gruppo grazie alle vittorie su Antella e Padule con una difesa impeccabile capace di non concedere punti in entrambi i match e con le prove sontuose del duo Gabriele Pucci – Francesco Vanni capace di mettere a segno 6 valide su 8 turni con ben 4 doppi. I Draghetti, invece, sono stati più cinici dei propri avversari, in attacco, sfruttando al meglio le occasioni create e portandosi a casa 2 vittorie, contro Siena e Livorno rispettivamente per 6 a 4 e per 5 a 4. Nel girone B da segnalare le prove nel box di battuta di Matteo Giovanni Sforzi (Lucca), Tommaso Patricelli Malizia (Lucca) e Marta Binelli (ABC Massa).

Nella palestra a San Martino Buonalbergo è il BT Verona a dominare la scena con ben 4 vittorie su altrettanti incontri. La seconda piazza spetta invece ai padroni di casa del San Martino Buonalbergo che cedono di misura in entrambe le sfide con il BT per 3 a 0, la prima, e per 4 a 5 la seconda. Chiudono il concentramento i Dynos Verona che vincono per 4 a 3 la sfida con il San Martino ma la sconfitta per 6 a 1 all’esordio proprio contro i padroni di casa li costringe al terzo gradino del podio.

Tutti i risultati e le classifiche aggiornate si possono trovare sul sito www.winterleague.it