Autore: BSC Rovigo

Ferrara vince a Rovigo e si qualifica per la Finale Nazionale

Al termine di giornate del genere solitamente si dice che a vincere sia stato semplicemente il baseball. Un bilancio che ben riassume la domenica di gare (3 marzo) che al Palazzetto dello Sport di Rovigo ha chiuso il sipario sulla “Winter League – Rovigo – Itas Assicurazioni”, torneo interamente organizzato dal Baseball Softball Club Rovigo per la categoria Ragazzi. A confrontarsi tra loro i rossoblù padroni di casa dell’Adriatic LNG, i RedHawks Padova e il Ferrara Baseball, ossia le tre società iscritte al girone “Veneto Est” della competizione giovanile di baseball indoor che da circa vent’anni caratterizza il calendario agonistico invernale. Le tre formazioni arrivavano da un primo turno di gare, giocato sette giorni prima alla palestra di San Pio X sempre a Rovigo, che aveva lasciato apertissima la qualificazione alle finali nazionali.
Combattutissime anche le partite al Palazzetto dello sport, a conferma del grande equilibrio tra le contendenti. Nel derby di apertura alle 12 l’Adriatic LNG Baseball Softball Club Rovigo ha ceduto il passo ai pari età padovani per un solo punto. Poi i RedHawks si sono arresi di misura al Ferrara nel secondo incontro. A chiudere il triangolare di qualificazione la sfida tra i rossoblù e gli estensi: un’altra partita avvincente, che ha visto i Ragazzi ferraresi cogliere il secondo successo di giornata con un solo passaggio in base in più dei polesani. Alle 15 si è giocata l’attesa finalissima tra le squadre di Padova e Ferrara: a spuntarla, dopo ben due extrainning, la seconda.
Sono, dunque, i Ragazzi del Ferrara Baseball ad accedere alle finali nazionali in programma a Bologna. Al Palazzetto dello sport di Rovigo è stata però festa grande per tutti i giovanissimi atleti scesi sul diamante, nonché per i tecnici e i tanti genitori in tribuna. Durante le premiazioni sono stati consegnati dal presidente del Baseball Softball Club Rovigo, Alessandro Boniolo, anche i consueti riconoscimenti individuali: miglior battitore Michele Sambugaro (Padova), miglior lanciatore Andrea Destro (Ferrara), Mvp Greta Vescovi (Padova). “Sono manifestazioni che come Itas Assicurazioni – ha commentato l’agente dell’agenzia rodigina Lorenzo Rossi – supportiamo in modo particolare perchè rafforzano il legame tra territorio e giovani”. Presente alle premiazioni anche David Gazzieri in rappresentanza di Associati di ricerca clinica.

A Rovigo è iniziata la Winter League Veneto Est

Si è chiusa con successo la prima tappa della “Winter League – Rovigo – Itas Assicurazioni”, tappa polesana dell’avvincente campionato giovanile indoor di baseball riservato alla categoria Ragazzi. Domenica 24 febbraio la palestra San Pio X in via Mozart a Rovigo ha ospitato le partite d’esordio del Girone “Veneto Est”, regalando tante emozioni e sorrisi. In cabina di regia il Baseball Softball Club Rovigo, che si è occupato dell’organizzazione dell’intera giornata e che curerà anche le finali del raggruppamento in programma domenica 3 marzo sempre a Rovigo, questa volta sul parquet del Palazzetto dello sport di piazzale Azzurri d’Italia.

A contendersi la qualificazione alle finali nazionali sono i padroni di casa dell’Adriatic Lng Baseball Softball Club Rovigo, i RedHawks Padova e il Ferrara Baseball. La prima giornata di gare si è chiusa all’insegna dell’equilibrio. Infatti, le prime sei partite disputata alla palestra San Pio X si sono chiuse con due successi e altrettanti passi falsi per ognuna delle contendenti. Per i rossoblù rodigini un avvio con qualche incertezza, poi la reazione. I primi due match li hanno visti cedere il passo sia ai patavini (3-5) che agli estensi (2-6). Quindi le due rivincite: nel terzo incontro Rovigo ha a avuto la meglio sui “cugini” per 6-2, nell’ultimo anche il Ferrara si è arreso 7-5.

Domenica si torna in campo per la seconda giornata che mette in palio il pass al palcoscenico finale della Winter League Ragazzi a Bologna. Ad aprire le danze sarà ancora una volta il derby Rovigo-Padova.

A Rovigo l’Adriatic LNG si conferma campione

L’Adriatic Lng Rovigo si riconferma al primo posto della Winter League Rovigo – Trofeo Itas Assicurazioni e vola a Bologna l’11 marzo per le finali nazionali.

Gli oltre venti atleti schierati dai coach rodigini hanno dato spettacolo insieme a Palladio Vicenza, giunto secondo perdendo la finale per 5 a 4, Ferrara (terzo e miglior risultato di sempre alla Winter League rodigina), Padova e Romano d’Ezzelino.

Ricca anche la cerimonia di premiazione che ha visto la presenza dell’assessore allo sport Luigi Paulon insieme a Cristina Folchini presidente di Asm Set Rovigo. Ad allietare la giornata anche il gruppo dell’Avis Aido di Rovigo insieme all’associazione Faedesfa che da quest’anno ha attivato una specifica promozione a favore dello sport in occasione dell’acquisto di uova pasquali.

Rovigo dunque in gran spolvero nella terza e conclusiva giornata nonostante l’assenza di Vincenzo Russo.

Al mattino nella prima semifinale i rodigini hanno superato per 10 a 1 i cugini del Padova con il fuoricampo di Andrea Costanzo. A seguire il Palladio Vicenza ha conquistato l’altro pass per la finale battendo il Ferrara per 7 a 6 in un avvincente confronto ricco di battute extrabase. Dopo il successo del Romano d’Ezzelino nelle due gare contro un Rovigo sperimentale il Ferrara ha messo in gioco una maggiore consistenza offensiva superando per 9 a 2 il Padova.

Nella finalissima passa in vantaggio il Palladio alla prima ripresa per 1 a 0. I padroni di casa non si fanno intimorire e piazzano il colpo del 2 a 1 prima del cambio sul monte di lancio che è fatale per i vicentini. I rossoblu segnano altri 3 punti e sul 5 a 1, con il titolo in mano per i padroni di casa c’è tempo per altri 3 punti del Vicenza con un fuoricampo finale per il 5 a 4 definitivo.

Nel corso delle premiazioni il premio per il giocatore più giovane è andato a Destro del Romano d’Ezzelino mentre l’Mvp, il giocatore più utile, è andato a Farina del Vicenza. Rovigo sbanca decisamente sul monte di lancio e in battuta con Federico Capovilla, miglior lanciatore, e Giacomo Taschin, miglior battitore.

 

WL Veneto Est: Rovigo a punteggio pieno

Il Rovigo, sponsorizzato Itas Assicurazioni e Adriatic Lng, vola in finale della Winter League Rovigo e domenica prossima tenterà, per l’ennesima volta, l’accesso alla fase finale in programma a Bologna in marzo.

Il percorso netto dei padroni di casa è stato completato con il successo sul Ferrara per 2 a 0 e poi con l’altra vittoria sul Palladio Vicenza per 3 a 2 dopo aver condotto per 3 a 0 fin dai primi due inning.
I vicentini hanno poi conquistato il secondo posto del girone battendo il Ferrara per 4 a 1 dopo essere stati in svantaggio per 1 a 0 dopo la prima ripresa.
Per effetto del minor numero di punti subiti la classifica del girone finale vede in testa Rovigo, seguito da Palladio Vicenza. Al terzo posto Ferrara, che affronterà proprio il Vicenza nella prima semifinale, e al quarto il Padova che incrocierà mazze guantoni proprio con il Rovigo nella prima gara che si disputerà al palasport di Rovigo alle ore 9.30. Il Romano d’Ezzelino, quinto, si confronterà con la perdente di gara 1 e poi con una squadra promozionale del Rovigo.
Le premiazioni sono previste alle ore 16.30 alla presenza di autorità e sponsor della Winter League rodigina.

WL Veneto Est: Rovigo e Palladio già in fuga

Con un titolo nazionale da difendere l’Itas Rovigo targata Adriatic Lng ha cominciato davvero nel migliore dei modi la prima giornata della tappa polesana del più grande circuito nazionale indoor di baseball Under 12.

Nei due incontri in programma con Padova e Romano d’Ezzelino sono arrivate due vittorie in maniera anche netta rispettivamente per 7 a 2 e per 5 a 1 mettendo in campo ben 21 atleti del vivaio rossoblu.
Una rotazione continua dei giocatori a disposizione dello staff tecnico ha decisamente caratterizzato la gestione della squadra rossoblu che saluta il 2018 così come aveva lasciato il 2017.
Palladio Vicenza però non è da meno e infila due successi che porteranno la squadra vicentina alla sfida con il Rovigo il 18 febbraio per la conquista del primo posto del girone che darà un bel vantaggio in vista delle finali programmate il 25 febbraio al Palasport di Rovigo.
Vicenza supera 7 a 3 il Romano d’Ezzelino e 6 a 2 il Padova con un attacco davvero efficace mentre Ferrara e Padova raccolgono una vittoria a testa insieme allo stesso Romano d’Ezzelino rimandando i giochi per le semifinali al secondo turno della Winter League.