Autore: Organizzazione Winter League

Sette in corsa per il titolo Nazionale Allievi

Dopo le vittorie del Crazy Sanbonifacese nel torneo Nord e del San Marino nel girone Centro, la Winter League Allievi conclude nel weekend l'edizione 2017 con l'11° Finale Nazionale in programma al PalaTrento di Via Fersina.
Sette le formazioni a caccia del titolo detenuto nel 2016 dalla Fortitudo Bologna che sarà assente non essendosi qualificata a causa del 7° posto nel girone Centro.
Riflettori puntati oltre che sulle due formazioni vincitrici delle manifestazioni regionali anche sul Rovigo arrivata alle spalle del San Marino ma per gli addetti ai lavori una delle favorite.
Ravenna, Cus Trento, San Martino Junior e Athletics Bologna le altre formazioni coinvolte che si daranno appuntamento domenica nel palazzetto trentino dalle ore 9.00 con il primo dei 7 match in programma nei 2 gironi A e B che designeranno le due formazioni finaliste che alle 17.45 disputeranno l'incontro valevole per il titolo Nazionale.
Appuntamento fissato anche per i Ragazzi che sempre domenica si ritroveranno alla Palestra Barbarani di San Martino Buonalbergo per le finali della Winter League Veneto.
Inizio alle 14.00 con la prima semifinale tra San Martino Buonalbergo e Crazy Sanbonifacese e a seguire Dynos contro Azzurra Villafranca.
Alle 17.00 le perdenti si contenderanno il gradino più basso del podio mentre alle 18.15 sarà giocata la Finale che oltre a designare la formazione che disputerà la Finalissima Nazionale conquisterà il titolo regionale 2017 detenuto dal BSC Vicenza
Per tutti i dettagli sulle 7 manifestazioni in programma questo inverno rimandiamo come sempre al sito ufficiale della manifestazione oppure sul sito Facebook per le ultime news, fotografie e curiosità.

ALBO D'ORO CAMPIONATO NAZIONALE INDOOR ALLIEVI
2016 Fortitudo BC 1953
2015 San Martino Junior
2014 Rimini Riviera
2013 Rimini Riviera
2012 San Martino Junior
2011 San Martino Junior
2010 Autofficina Danilo Athletics
2009 Pavignani Athletics Bologna
2008 Non disputata
2007 Winner Eagle Livorno
2006 Pavignani Athletics Bologna

Bis del San Marino Allievi. Il Ponte di Piave conquista il Friuli

Sono il San Marino Baseball e il Ponte di Piave le formazioni vincitrici di questo weekend che ha visto la conclusione di altre due manifestazioni di baseball al coperto.
Gli adriatici si sono infatti imposti nell'ultimo torneo dedicato agli Allievi e disputato a Bologna mentre i trevigiani hanno conquistato la Winter League Friuli Venezia Giulia 2017.
Il fine settimana ha anche registrato la conclusione delle quyalificazioni in Veneto con il Trofeo ITAS Assicurazioni a Rovigo e la Winter League Veneto di San Martino Buonalbergo.
Per tutti i dettagli sulle manifestazioni in programma rimandiamo come sempre al sito ufficiale della manifestazione oppure sul sito Facebook per le ultime news, fotografie e curiosità.

FINALE WINTER LEAGUE CENTRO ALLIEVI
Dopo il successo dello scorso anno, il San Marino ha riconquistato domenica la Winter League Centro Allievi sconfiggendo in finale il Rovigo per 6-2.
L'epilogo al termine di una intensa giornata di finali al Centro Universitario Record di Bologna che ha visto coinvolte tutte le formazioni dell'edizione 2016-2017.
Giornata aperta con la conquista del 9° posto  in classifica del Castenaso a scapito del Minerbio sconfitto per 3-1. Decisiva la terza ripresa con il doppio di Scarcelli e le valide di Rosa e Tattini, che valgono i due punti decisivi.
Vittoria col minimo scarto invece per la Fortitudo che contro la Nuova Pianorese ha fatto suo il 7° posto. Dopo i primi inning in pieno equilibrio, il Pianoro si porta in vantaggio per 3-2, ma all'ultima ripresa le valide di Marini e Gasperini e le successive basi su balls valgono i due punti decisivi per il 4-3 finale.
Con la vittoria per 6-5 sul Rimini, il Carpi ha invece conquistato il 5° posto in classifica anche se sono stati gli adriatici ad approfittare dei problemi di controllo del lanciatore Hamza e di un errore della difesa per portarsi sul 3-0 iniziale.
I riminesi restituiscono immediatamente il favore concedendo ben 3 errori difensivi e conseguente pareggio dei carpigiani per 3-3. Rimini ancora in vantaggio nell'ultima ripresa grazie a due valide ed un errore della difesa carpigiana allungando sul 5-3 ma in difesa i lanciatori riempiono le basi e sono le valide degli emiliani Mosquit e Hamza a far segnare i 3 punti decisivi consentendo di aggiudicarsi l'incontro per 6-5.
Nella prima semifinale cominciano bene gli Athletics contro Rovigo, mettendo due uomini in base, ma i gialloverdi non concretizzano. Passano poi in vantaggio i veneti, grazie alle valide di Brusaferro e Taschin e ad un errore della difesa bolognese che subisce il 3-0. I felsinei reagiscono mettendo 3 uomini in base, ma la linea di Monda arriva direttamente nel guanto dell'interbase rodigino che può chudere un facile doppio gioco difensivo e nell'ultimo attacco Rovigo chiude la gara, segnando i 3 punti decisivi per il 6-0 conclusivo.
San Marino sconfigge invece il Ravenna e dopo un inizio sofferto, 3-2 al 3 inning, la valida di Piccari ed i problemi di controllo dei rilievi avversari danno il 6-2 finale.
Intensa la finale di consolazione per il gradino più basso del podio con l'inizio di Ravenna che porta a punto Tondini, autore di un triplo, su errore della difesa. Gli Athletics ribaltano il match portandosi sul 3-1 grazie soprattutto ai problemi di controllo dei lanciatori ravennati che in attacco impattano sul 3-3 con le valide di Iraggi e Landi, ma rischiando molto sulle basi subiscono due eliminazioni dalla difesa gialloverde. All'ultima ripresa gli A's si aggiudicano la finalina grazie a Montanari, in base perché colpito, che su doppio di Nepoti segna il punto del 4-3.
Si arriva così all'epilogo finale che si apre col minuto di silenzio per Gian Paolo Desii, dirigente storico della Fortitudo e soprattutto del suo settore giovanile, venuto a mancare pochi giorni fa.
Al secondo inning Rovigo si porta sul 2-0 grazie alla valida di Bernardi, che spinge a punto Masiero e Greggio. Ma San Marino non ci sta e si porta in vantaggio al quarto inning per 3-2 per poi chiudere la partita al quinto con le valide di Maroni, Beccari ed il doppio di Ercolani che fissano il punteggio per il 6-2 finale scrivendo per il secondo anno consecutivo il proprio nome nell'albo d'oro della manifestazione bolognese.
Successivamente le premiazioni, svolte da Filippo Agretti, interno della Fortitudo baseball campione d'Italia, anche lui da ragazzo assiduo partecipante della Winter League. Oltre alle squadre partecipanti, sono stati premiati come miglior lanciatore del torneo Lorenzo Taschin del Rovigo e Davide Bonetti degli Athletics come miglior battitore.

RISULTATI FINALI WINTER LEAGUE CENTRO ALLIEVI
BCM Minerbio -BC CASTENASO 1-3
NUOVA PIANORESE-FORTITUDO 1953 3-4
FABIO FERRARI CARPI-MICHELUCCI GIUSEPPE JUNIOR RIMINI 6-5
ADRIATIC LNG ROVIGO-ATHLETICS Bologna 6-0
SAN MARINO-SORELLE CASADIO RAVENNA 6-2
ATHLETICS Bologna-SORELLE CASADIO RAVENNA 4-3
ADRIATIC LNG ROVIGO-SAN MARINO 2-6

CLASSIFICA FINALE WINTER LEAGUE CENTRO 2016-2017
1° SAN MARINO baseball club

2° ADRIATIC LNG ROVIGO bsc
3° ATHLETICS Bologna
4° SORELLE CASADIO RAVENNA baseball
5° FABIO FERRARI CARPI bsc (MO)
6° MICHELUCCI GIUSEPPE JUNIOR RIMINI
7° FORTITUDO 1953 bc
8° NUOVA PIANORESE BASEBALL ASD (BO)
9° BC CASTENASO baseball (BO)
10° BCM baseball Minerbio (BO)

2° GIORNATA WINTER TROFEO ITAS ASSICURAZIONI RAGAZZI
Ancora Rovigo sugli scudi nella seconda giornata della Winter League rodigina marchiata Itas Assicurazioni, giornata che ha riservato una prima parte della mattinata alla palestra San Pio X con il Ferrara che si è fatto subito valere contro l'Adriatic Lng Rovigo per 5-1 con Buriani ed Abetini precisi in pedana di lancio.
Estensi che però non perdono lo smalto di gara 1 perdendo in maniera netta con Palladio Vicenza per 6-0. La classifica va definitivamente in parità con il successo del Rovigo sul Palladio per 7- 1 e allungo decisivo per i rodigini che nel retour match contro Ferrara stavolta non si fanno sorprendere vincendo per 8-1.
Nelle ultime due sfide Ferrara supera per 6-4 il Palladio Vicenza in un match deciso solo all'ultima ripresa mentre poi l'Adriatic Lng mette il sigillo definitivo per il primo posto del gironcino con un netto 4-0 sui vicentini.
Si è chiusa così la fase di qualificazione e la manifestazione si concluderà il prossimo 5 marzo con una gradita sorpresa. Per la prima volta infatti il Palasport di Rovigo sarà la sede della finale della Winter League con il programma anticipato fin dal mattino e una seconda squadra del Rovigo che contenderà al Romano d'Ezzelino il 5° e 6° posto. Tra Adriatic LNG, Ferrara, Palladio e Padova verrà fuori invece il nominativo della squadra che andrà alla finalissima di Bologna il 12 marzo.

RISULTATI WINTER TROFEO ITAS ASSICURAZIONI RAGAZZI
Adriatic Lng Rovigo-Ferrara 1-5
Ferrara-Palladio Vicenza 0-6
Palladio Vicenza-Adriatic Lng Rovigo 1-7
Ferrara-Adriatic Lng Rovigo 1-8
Palladio Vicenza-Ferrara 4-6
Adriatic Lng Rovigo-Palladio Vicenza 4-0

2° GIORNATA WINTER VENETO RAGAZZI
E' la Crazy Sambonifacese ad aggiudicarsi il primo posto del girone 2 della Winter League Veneto giocata a San Martino Buon Albergo questa domenica.
La formazione dell'est veronese termina la giornata imbattuta vincendo entrambe le gare con i Dynos Verona per 3-0 e 6-0 e con il Pool 77 Bolzano 6-0 e 6-1, aggiudicandosi la testa della classifica.
Per stabilire la seconda piazza, e quindi il diritto di partecipare alle semifinali, il comitato organizzatore locale ha dovuto ricorrere al Total quality balance. Dynos Verona e Pool 77 Bolzano infatti si spartiscono la posta negli scontri diretti con i veronesi che vincono la gara di andata per 4-1, ma perdono il ritorno per 3-1. Il regolamento cita come seconda discriminante in caso di parità il miglior rapporto tra punti subiti e difese giocate in tutte le partite delle squadre in parità, che premia in questo caso i Dynos Verona con 1,25 contro l'1,31 del Bolzano.
La Winter League Veneto concluderà l'edizione 2017 il prossimo 26 Febbraio con le semifinali tra San Martino Junior-Dynos Verona e Crazy Sambonifacese-Cus Brescia .

RISULTATI WINTER VENETO RAGAZZI
Dynos VR-Crazy Sanbonifaciese 0-3
Pool 77 BZ-Dynos VR 1-4
Crazy Sanbonifaciese-Pool 77 BZ 6-0
Crazy Sanbonifaciese-Dynos VR 8-3
Dynos VR-Pool 77 BZ 1-3
Pool 77 BZ-Crazy Sanbonifaciese 1-6

GIORNATA FINALE WINTER LEAGUE FVG RAGAZZI
Con la vittoria per 9-7 sulle "Tigri" Arancio, è il Ponte di Piave ad aggiudicarsi la Winter League FVG 2017, al termine di 3 giornate di qualificazione e delle finali disputate domenica scorsa.
Nel palazzetto comunale di Piazzale Lancieri d'Aosta, i trevigiani si impongono dopo essersi aggiudicati a parimerito il girone all'italiana insieme ai secondi classificati già citati e allo Staranzano Ducks che ha conquistato il gradino più basso del podio sconfiggendo l'Alpina Trieste per 8-5.
Quinta piazza per l'NBP Ronchi che ha avuto la meglio sui Riverstone per 12-3 mentre la seconda formazione dei padroni di casa del Cervignano ha chiuso in 7° posizione.
Il Ponte di Piave parteciperà quindi di diritto alla finalissima nazionale di Bologna prevista per il prossimo 12 marzo

RISULTATI WINTER LEAGUE FVG RAGAZZI
Maserada-Ponte 4-12
Tigers Arancio-Tigers Blu 13-1
Tigers Blu-Maserada 6-11
Trieste-Staranzano 3-7
Ronchi-Trieste 7-12
Ponte-Ronchi 9-0
Staranzano-Tigers Arancio 3-4
NBP – RIVERSTONES 12-3 finale 5° – 6°
ALPINA – DUCKS 5-8 finale 3° – 4°
PONTE – TIGERS ARANCIO 9-7 finale 1° – 2°

CLASSIFICA FINALE WINTER LEAGUE FVG 2017
1° PONTE

2° TIGERS ARANCIO
3° DUCKS
4° JUNIOR ALPINA
5° NBP
6° RIVERSTONES
7° TIGERS BLU

Un altro intenso weekend per il baseball indoor

La primavera è alle porte e le temperature consentono i primi assaggi sui diamanti italiani ma per questo weekend l'appuntamento è ancora al coperto con il circuito Winter League che vede ben quattro manifestazioni scendere in campo.
Occhi puntati a Bologna dove la Winter League Centro conclude il programma degli Allievi con l'assegnazione del titolo regionale e conseguente chiusura del tabellone per la Finale Nazionale prevista a Trento il prossimo 26 febbraio.
Dopo la vittoria dello scorso weekend del Crazy Sanbonifacese nel girone Nord, Rovigo, Athletics, Ravenna e San Marino si contenderanno al Centro Universitario di Bologna il titolo locale conquistato dal San Marino nel 2016
Primo Playball alle 9.00 tra Minerbio e Castenaso per poi proseguire fino alle semifinali e finalissima prevista per le 16.30
Finale locale in programma anche a Cervignano per il trofeo Friuli Venezia Giulia.
In questo caso scenderanno nel palazzetto Comunale di Piazzale Lancieri d'Aosta le 7 formazioni ragazzi del girone all'italiana condotto attualmente dallo Staranzano con 12 punti inseguito a 9 dal Ponte e dalle "Tigri" di Cervignano.
Primo match in programma per le 9.30 tra Maserada e Ponte e finale alle 18.20.
Infine, ma non per importanza, la seconda giornata di qualificazione per le due manifestazioni Ragazzi del Veneto.
A Rovigo, per il Trofeo ITAS Assicurazioni, saranno protagonisti la seconda formazione locale sponsorizzata Adriatic LNG opposta al Palladio Vicenza e al Ferrara per la classifica del Girone 2 dopo che nella prima giornata la prima formazione rodigina ha conquistato il Girone 1.
Appuntamento al palazzetto di Via S.Pio X dalle ore 10.00 per i sei match in programma.
Ennesima formula per la Winter League Veneto in programma a San Martino Buonalbergo con i Dynos Verona, il Pool 77 Bolzano e il Crazy Sanbonifacese a correre per il Girone 2.
Primo playball alle 13.30 nella palestra Barbarani di Via Bentegodi tra Crazy e Dynos e ultimo match previsto per le 18.30.
Per tutti i dettagli sulle 7 manifestazioni in programma questo inverno rimandiamo come sempre al sito ufficiale della manifestazione oppure sul sito Facebook per le ultime news, fotografie e curiosit‡†.

Al Chianti e al Crazy i primi due sigilli

FINALE WINTER LEAGUE TOSCANA RAGAZZI
Si è conclusa domenica, nella palestra Gobetti di Bagno a Ripoli, la lunga maratona della seconda giornata di gare della edizione toscana della Winter League 2017 che ha visto scendere sul parquet fiorentino più di 100 atleti dai 9 ai 12 anni.
In programma le finali locali precedetu dal ripescaggio tra Antella, Junior Firenze Reds e Lancers.
Ed è stata proprio la formazione lastrigiana ad assicurarsi tale possibilità vincendo 6-2 contro l'Antella che aveva avuto ragione in apertura di giornata sullo Junior Firenze Reds per 4-3.
Nelle due semifinali, il Chianti Baseball ha così superato, forse nella più bella partita della giornata, la formazione dell'Arezzo per 2-0 grazie ad un'ottima prova dei due lanciatori Dario Marcheselli e Duccio Cassini e alla battuta fatta al momento giusto da Granit Krasniqi. Nella seconda semifinali, è apparsa molto più agevole la vittoria del Padule contro i Lancers che essendo partiti male hanno quindi un po' mollato cercando di risparmiarsi per la finale per il terzo e quarto posto contro l'Arezzo.
Questa finalina, infatti è apparsa sin da subito interessante e solo all'ultimo attacco l'Arezzo è riuscito a superare la formazione lastrigiana per 5-4 grazie ad una valida in apertura di ripresa da parte di Testi che poi approfittava di rubate e lanci pazzi per segnare il punto della vittoria dopo che il lanciatore avversario aveva comunque eliminato al piatto due battitori.
La finale ha visto quindi il Padule affrontare il Chianti Baseball che ha aperto il match siglando tre punti al primo assalto grazie a tre basi su ball e a due singoli di Duccio Cassini e Dario Marcheselli.
Lo stesso Marcheselli, schierato partente in pedana, ha tenuto a freno la formazione sestese anche grazie ad una difesa attenta mentre nella seconda ripresa il Chianti è riuscito a siglare un altro punto portando il risultato alla fine della seconda ripresa sul 4-0. Al terzo, col cambio dei lanciatori, i Lancers allungano sul 5-0 grazie ad un errore della difesa sestese su una rubata in terza base con conseguente segnatura.
Al terzo il punto della bandiere per i sestesi con Jordan Ariani che batte una valida da 4 basi sul rilievo Francini che però non si perde d'animo e chiude con due eliminazioni per strikes out. Al quarto il singolo di Krasniqi apre l'attacco chiantigiano e con un eliminato è la volta di Duccio Cassini a battere la palla oltre la recinzione per un bel fuoricampo da due punti al quale successivamente si aggiunge l'ultima segnatura di Randelli per l'8-1 finale che consegna di fatto il titolo regionale.
Al termine la premiazione dove oltre all'Assessore Enrico Minelli del Comune di Bagno a Ripoli erano presenti anche Eugenio Giani presidente del Consiglio Regionale, Simona Nava vicepresidente del Comitato Regionale della FIBS e Stefano Pieri responsabile della Commissione Organizzazione Gare della FIBS.
I premi individuali sono andati a Gabriele Mazzarri del Padule come miglior lanciatore; Claudio Zancanaro dello Junior Firenze Whites come miglior battitore e il premio di miglior giocatore del torneo è andato a Dario Marcheselli del Chianti Baseball.

RISULTATI WL TOSCANA 2017 RAGAZZI
ANTELLA – JF REDS 4 – 3
JF WHITE – NUOVE PANTERE LUCCA 4 – 0
CHIANTI – AREZZO 2 – 0
NUOVE PANTERE LUCCA – MASSA 7 – 0
LANCERS – ANTELLA 6 – 2
NUOVE PANTERE LUCCA – JF WHITES 0 – 5
PADULE – LANCERS 9 – 0
JF REDS – ANTELLA 4 – 3 FINALE 5°-6°
AREZZO – LANCERS 5 – 4 FINALE 3°-4°
PADULE – CHIANTI 1 – 8 FINALE 1°-2°

CLASSIFICA FINALE WINTER LEAGUE TOSCANA
1° CHIANTI

2° PADULE
3° AREZZO
4° LANCERS
5° JUNIOR FIRENZE REDS
6° ANTELLA
7° JUNIOR FIRENZE WHITES
8° ABC MASSA SEAGULLS
9° NUOVE PANTERE LUCCA (DSQ)

FINALE WINTER LEAGUE NORD ALLIEVI
Sorprese ed emozioni a Trento per l'ultima giornata Finale del girone Nord Allievi.
A giocarsi i primi quattro posti sono quattro formazioni venete che hanno concluso ai primi posti nei gironi di qualificazione e per la precisione Crazy S.Bonifacio, Padova e S.Martino Junior con ben due formazioni, i Bianchi e i Blu.
Ad aprire le danze al Palatrento è un derby fra le due compagini di San Martino Buon Albergo: i favori del pronostico sono i Bianchi, primi nel girone uno, ma i "piccoli" Blu dimostrano subito di avere grinta e stoffa da vendere e dopo i primi due innings senza segnature, sono proprio loro, squadra rivelazione del torneo, a passare in vantaggio, mettendo a segno ben tre punti.
I compagni "Bianchi" provano a reagire, caricano le basi ma l'ottimo Padovani riesce a salvare la situazione e nell'attacco successivo i Blu dilagano mettendo a segno altri tre punti, mentre nella parte bassa non concedono nulla agli avversari aggiudicandosi così l'incontro per 6-0 e volando in finale.
Nella seconda semifinale il Craze non intende subire sorprese e mette subito in chiaro le cose grazie ad un attacco potente e agli ottimi Buin e Bricolo sul monte, segnando in ogni ripresa e permettendo ai padovani unicamente il punto della bandiera nel finale per l'11-1 che consegna ai sanbonifacesi la finale.
Finalina per il terzo posto tra S.Martino Jr "Bianco" e Padova che hanno dato vita ad un match molto combattuto, con i veronesi che allungano subito per 3-0, ma il Padova nelle due riprese successive pareggia il conto. Nuovamente avanti i Bianchi che si portano sul 5-3 ma nell'ultima ripresa il monte del S.Martino si disunisce e Padova si porta a sorpresa in vantaggio per 7-5.
I Bianchi non demordono e riescono ad accorciare per poi a caricare le basi con due out, grazie alle valide di Nifosi (3 su 3) e Dal Bosco: nella situazione di maggior tensione (due out, basi piene e conto pieno) il lanciatore padovano Lombardo induce prima due foul e poi una facile rimbalzante sul prima base riuscendo così a chiudere il match e portare a casa il terzo posto per Padova.
Si arriva quindi alla finalissima tra i favoriti Crazy e la sorpresa S.Martino Jr Blu: la prima ripresa conferma che non sarà affatto facile sconfiggere i giovani veneti, con Padovani ancora sugli scudi (a fine giornata premiato come miglior lanciatore, con 0 punti subiti e una media di 2,25 strikeout per inning). Sblocca il risultato il Crazy portandosi sul 2-0, ma i "Blu" ribattono nella terza ripresa e ribalta sul 3-2.
Ma ancora una volta prevale il forte attacco dei sambonifacesi, con Buin ancora protagonista (chiuderà la giornata con uno stratosferico 5su5 con 2 doppi e un triplo e premio per il miglior battitore), che dà l'allungo decisivo con ben quattro punti. I blu non riescono a reagire e nell'inning successivo il Crazy chiude il match per 8-3 gustandosi la meritata cerimonia di premiazione, preludio alla Finale Nazionale, che si terrà nello stesso impianto del capoluogo trentino il 26 febbraio, con l'attesa sfida con le migliori formazioni del girone Centro.

RISULTATI WINTER LEAGUE NORD ALLIEVI
CUS TRENTO-POOL77 7-0
POOL77-CUS TRENTO 0-7
SAN MARTINO JUNIOR BIANCO-SAN MARTINO JUNIOR BLU 0-6
CRAZY SANBONIFACIESE-PADOVA 11-1
SAN MARTINO JUNIOR BIANCO-PADOVA 6-7
SAN MARTINO JUNIOR BLU-CRAZY SANBONIFACIESE 3-8

CLASSIFICA FINALE WINTER LEAGUE NORD ALLIEVI
1° CRAZY SANBONIFACESE

2° SAN MARTINO JUNIOR BLU
3° PADOVA
4° SAN MARTINO JUNIOR BIANCO
5° CUS TRENTO
6° POOL77

5° GIORNATA WINTER LEAGUE E.ROMAGNA RAGAZZI
Ultima giornata della Winter League E.Romagna Ragazzi che chiude la fase di qualificazione.
Imprevista doppia sconfitta per il S.Marino nel Girone A che nella prima gara contro il Castenaso, decisiva per la definizione del secondo posto, partono in vantaggio per 2 a 0 al primo inning, mettono corridori in base al terzo e quarta ripresa senza però riuscire a concretizzare, e poi crollano all'ultimo attacco del Castenaso, subendo 3 punti grazie a 5 basi su balls perdendo così per 3-2.
Nella seconda gara subiscono poi da Imola tre punti al primo inning (errore difensivo e valida di Montroni) ed al secondo (valide di Montroni e Baldisseri). Si riportano sul 4 a 6 per la valida di Guidi ed un errore difensivo, ma Imola segna altri 3 punti grazie a 5 basi su balls ed un errore difensivo e si impone per 9-4 relegando così i romagnoli all'ultimo posto superati dagli Athletics Bologna largamente battuti nella regular season, e preceduti anche da Imola, poiché li ha battuti nello scontro diretto.
Bella vittoria invece della Fortitudo sulla capolista S.Lazzaro, che li porta ad un nonnulla dalla qualificazione alla final four.
I biancoblu passano in vantaggio al primo inning (singolo di Pani e Martelli ed errore della difesa) ed allungano al terzo (4 a 0) con le valide di Martelli e Merolla e un lancio pazzo. Al 4^ punto della bandiera del S.Lazzaro, che sfrutta un paio di basi su balls ed un colpito per segnare il suo unico punto mentre la classifica avulsa determina il Brescello al secondo posto nel girone B.
La Winter League E.Romagna attende ora la giornata finale prevista per il 5 marzo

RISULTATI WINTER LEAGUE E.ROMAGNA RAGAZZI
FORTITUDO BC-S.LAZZARO '90 4-1
BC CASTENASO-SAN MARINO 3-2
SAN MARINO.-O.C.E. Elettronica IMOLA 4-9

5° GIORNATA WINTER LEAGUE CENTRO ALLIEVI
Ultimia giornata di qualificazione anche per la Winter League Centro Allievi dove nel girone B Rovigo conferma il primato con due vittorie.
La prima, netta per 6-1, sul sul Ravenna, la seconda assai tirata contro Rimini con il minimo punteggio di 1-0.
Il punto decisivo viene segnato alla seconda ripresa, da Masiero, in base per balls, spinto in terza dalla valida di Astolfi ed a punto sulla battuta interna di Silvoni. All'ultimo attacco il Rimini mette due corridori in base, ma la difesa del Rovigo con un out a casa base e due strike outs del closer Greggio chiude vincente la gara
Ravenna intanto conquista il secondo posto battendo di misura Rimini con i ravennati in vantaggio grazie ad un errore difensivo degli avversari ed alla valida di Tagliatti (2 a 1). Nell'inning successivo la situazione è in parità, con Rimini che pareggia per un pick off sbagliato in seconda ed una palla mancata del ricevitore. All'ultima ripresa l'epilogo, col punto segnato da Cappelli, in base per un errore della difesa, a punto su squeeze play di Fadel per il finale 4-3 a favore dei ravennati.
Negli altri due incontri vittoria di misura del Carpi che segnando 3 punti alla seconda ripresa (valide di Bombini, Suozzi e Ramoscelli) si impone sulla Nuova Pianorese col minimo scarto (3 a 2), mentre gli Athletics Bologna regolano il BCM Minerbio (5 a 2) con Montanari, Bonetti e Nepoti (2 su 3) in evidenza in attacco.
L'appuntamento con le Finali regionali della Winter League Centro è ora fissata per il 19 febbraio.

RISULTATI WINTER LEAGUE CENTRO ALLIEVI
FABIO FERRARI CARPI -NUOVA PIANORESE 3-2
SORELLE CASADIO RAVENNA-MICHELUCCI GIUSEPPE JUNIOR RIMINI 4-3
ADRIATIC LNG ROVIGO-SORELLE CASADIO RAVENNA 6-1
MICHELUCCI GIUSEPPE JUNIOR RIMINI -ADRIATIC LNG ROVIGO 0-1
BCM baseball Minerbio-ATHLETICS Bologna 2-5

 

A Trento e Firenze i primi titoli da assegnare

Sono Firenze e Trento le prime due città ad assegnare i titoli regionali Winter League 2016-2017. Si disputeranno infatti domani le giornate finali della Winter League Nord Allievi e della Winter League Toscana Ragazzi.
Il Palatrento di Via Fersina in attesa di ospitare la Finale Nazionale del prossimo 26 febbraio darà vita dalle 9.30 alle semifinali con le due formazioni del San Martino Junior, il Padova e la Crazy Sanbonifacese che si contenderanno l'accesso alla finale per il titolo locale mentre Pool77 Bolzano e CUS Trento che in un doppio incontro lotteranno per il 5° e 6° posto.
Alle 17.45 il palyball dell'incontro che chiuderà giornata e manifestazione allievi.
Giornata conclusiva anche per la Winter League Toscana che nell'impianto di Bagno a Ripoli in Via Roma 77 ha in programma ben 10 incontri con ancora 6 formazioni in corsa per il titolo regionale detenuto dallo Junior Firenze.
Inizio alle 8.30 con i ripescaggi e ultimo match finale alle 18.20.
Ultima giornata di qualificazione invece per i due tornei di Bologna dedicati ai ragazzi e agli allievi.
Come sempre apriranno i più piccoli la giornata al Centro Universitario Record di Via del Pilastro con tre match a partire dalle 8.40 di domenica con il San Marino che grazie al doppio incontro avrà la possibilità di conquistare la seconda piazza del girone A per un miglior piazzamento nel tabellone delle finali locali in programma il 5 marzo.
L'appuntamento con la Winter League Centro Allievi è invece fissato per le 12.20 dove inizierà il primo dei 5 match in programma con il girone B assoluto protagonista visti i 3 incontri che potrebbero riservare sorprese nel computo della classifica finale visto il parimerito attuale tra Rovigo, Rimini e Ravenna e relative sfide incrociate.
La giornata servirà a completare il quadro delle finali locali previste per il 19 febbraio.
Per tutti i dettagli sulle 7 manifestazioni in programma questo inverno rimandiamo come sempre al sito ufficiale della manifestazione oppure sul sito Facebook per le ultime news, fotografie e curiosità

Winter League, ecco le squadre più accreditate per il rush finale

Le finali Nazionali del circuito Winter League sono sempre più vicine e le manifestazioni locali iniziano a mettere in evidenza le formazioni che probabilmente saranno protagoniste dei titoli 2017 del circuito di baseball al coperto dedicato ai Ragazzi e agli Allievi.
Quattro le manifestazioni in programma nel weekend con l'esordio del Veneto che ha visto giocare i ragazzi a Rovigo e a San Martino Buonalbergo la 1° giornata 2017.
Padroni di casa protagonisti e vittoriosi nei propri gironi e che fanno compagnia allo Staranzano Ducks, ancora a punteggio pieno in Friuli, e al Ravenna che si aggiudica il proprio girone nella Winter League E.Romagna.
Per tutti i dettagli sulle manifestazioni in programma rimandiamo come sempre al sito ufficiale della manifestazione oppure sul sito Facebook per le ultime news, fotografie e curiosità.

1° GIORNATA WINTER TROFEO ITAS ASSICURAZIONI RAGAZZI
E' partita ufficialmente domenica anche la Winter League Trofeo ITAS Assicurazioni nella tappa storica di Rovigo alla palestra San Pio X e dal primo girone arrivano i nomi dell'Adriatic LNG Rovigo e Padova come prime semifinaliste con il Romano d'Ezzelino che comunque non è stato a guardare.
La squadra di casa ha affrontato le prime due gare con il piglio giusto mettendo sotto un rinnovato Padova per 10-0 in gara 1 e 7-0 il Romano d'Ezzelino che ha fatto vedere di avere ottime possibilità di sviluppo del settore giovanile.
Ben otto sono stati i lanciatori schierati dall'Adriatic Lng che nelle gare di ritorno non hanno avuto la stessa efficacia centrando due pareggi con Padova per 4-4 riuscendo a raggiungere i patavini nell'ultimo assalto. Ancora più combattuto il match con Romano d'Ezzelino fermatosi sul 6 pari dopo un avvio scoppiettante da entrambe le parti a cui ha fatto seguito successivamente un predominio dei lanciatori.
Bene il Padova invece nei confronti diretti con Romano d'Ezzelino che ha subito due netti 7-2 e 8-3 con un attacco in gran forma con le battute di Marco Terreni, Luca Simionato e Gabriele Vescovi.
In pedana di lancio bene Giacomo Taschin e Giorgio Frigato per il Rovigo mentre da citare Vescovi per il Padova e Smaniotto del Romano d'Ezzelino.
La classifica finale del primo girone ha visto l'Adriatic Lng Rovigo piazzarsi al primo posto e si confronterà il 5 marzo con la seconda del girone 2 che scenderà in campo domenica 19 febbraio con la seconda squadra dell'Adriatic Lng, Palladio Vicenza e Ferrara.
Padova invece se la vedrà con la prima del girone 2 mentre Romano d'Ezzelino si giocherà il quinto e sesto posto con la terza del girone 2.

RISULTATI WINTER TROFEO ITAS ASSICURAZIONI RAGAZZI
Adriatic LNG Rovigo-Padova 10-0
Padova-Romano E 7-2
Romano E-Adriatic LNG Rovigo 0-7
Padova-Adriatic LNG Rovigo 4-4
Romano E-Padova 3-8
Adriatic LNG Rovigo-Romano E 6-6

1° GIORNATA WINTER VENETO RAGAZZI
Sono il San Martino Junior e il Cus Brescia le prime semifinaliste della Winter League Veneto che domenica ha disputato, a San Martino Buon Albergo, la 1° giornata di qualificazione.
I padroni di casa si sono infatti aggiudicati il primo match per 7-0 sull'Azzurra Wizard Villafranca, formazione al debutto nel circuito Winter League, nuovamente sconfitti nel "ritorno" per 6-3 mentre hanno dato vita a due combattute gare con il Cus Brescia vinte per 3-0 e 1-0 e maturate entrambe nell'ultimo inning.
Nel restante incontro della giornata poi il Cus Brescia si è imposto sul Villafranca per 6 a 3 già sconfitto precedentemente per 4-0 consentendo così ai bresciani di andare in semifinale in attesa della seconda giornata di qualificazione, prevista per il prossimo 19 Febbraio, per conoscere chi tra Bolzano, Crazy Sambonifacese e Dynos Verona si qualificherà per le semifinali.

RISULTATI WINTER VENETO RAGAZZI
San Martino Jr-Azzurra Villafranca 7-0
Azzurra Villafranca-Brescia 0-4
Brescia-San Martino Jr 0-3
Azzurra Villafranca-San Martino Jr 3-6
Brescia-Azzurra Villafranca 6-3
San Martino Jr-Brescia 1-0

2° GIORNATA WINTER LEAGUE FVG RAGAZZI
Seconda giornata della Winter League FVG 2017 a Cervignano del Friuli con i detentori del titolo regionale dei Ducks che rimangono imbattuti e solitari in testa alla classifica con le vittorie conseguite con i Riverstones di Maserada ed i NBP di Ronchi dei Legionari.
Inizio incandescenti in attacco per lo Staranzano Ducks nella prima partita con quattro valide consecutive ad opera di Radin,Felluga,Pizzolato e Bernardis che ottiene un doppio e che si ripete nel terzo inning assieme al compagno Pizzolato con altri due singoli. Maserada si trova in difficoltà con i forti lanciatori avversari, ma Zamarua è abile a rubare due basi per il punto della bandiera dell'8-1 finale.
Nel derby Duck-NBP Ronchi grande protagonista Pizzolato con due doppi,Bernardis con un fuoricampo ed un singolo e Felluga che va tre su tre con un doppio. Il monte Ducks Radin,Gergolet e Bernardis non concedono valide agli avversari e sono assistiti dalla difesa che ottiene anche un doppio gioco nel primo inning in un match chiuso per 9-1.
Nella fondamentale partita per le posizioni "da podio" il Ponte supera i Tigers Arancio per 12-6 con Prizzon che ottiene due doppi, e uno a testa Coden e Gonzato. Attacco Cervignanese non altrettanto brillante con un doppio di Dalla Silvestra ed un singolo di Grando a giochi già fatti. Seconda vittoria del Ponte con la Junior Alpina per 10-6 con Budroni che si distingue per un 2 su tre in una partita con 22 Basiball totali concesse.
I triestini si rifanno poi contro i giovanissimi Tigers Blu, ruotando i lanciatori in una partita piacevole e veloce dove i Cervignanesi sono riusciti a tenere in due inning a zero gli avversari grazie ai lanci di Dri ed ad una bella eliminazione al volo di Sandri. Bel doppio del quarto in battuta De Giusti per l'Alpina nel primo inning che apre le danze per un 7-0 finale mai in discussione..
Seconda partita per i Tigers Blu con l'NBP con i ronchesi che testano i pitcher meno provati che si aggiudicano per 15-6.
Chiusura della giornata con lo scontro tra Tigers Arancio e i Riverstones Maserada che hanno l'unico acuto con Maresio che ottiene una valida mentre Dalla Silvestra, Dotti ed un doppio di Musiani producono il 12-0 chiuso anche grazie a Sassi, partente delle "Tigri".
La Winter League FVG da ora appuntamento per il 19 febbraio con il programma della giornata Finale e relativa assegnazione del titolo regionale.

RISULTATI WINTER LEAGUE FVG RAGAZZI
Ponte-Trieste 10-6
Tigers Arancio-Ponte 6-12
Trieste-Tigers Blu 7-0
Tigers Blu-Ronchi 5-16
Staranzano-Maserada 8-1
Ronchi-Staranzano 1-9
Maserada-Tigers Arancio 0-12

4° GIORNATA WINTER LEAGUE E.ROMAGNA RAGAZZI
Primi verdetti per la Winter League E.Romagna con il Ravenna che, nonostante una imprevista sconfitta contro gli Athletics Bologna, raggiunge matematicamente il primo posto.
Lo scarso controllo dei lanciatori romagnoli aiuta infatti i gialloverdi a passare in vantaggio (1-0 al 2° inning, valida di Alessandro Carolingi) e poi ad allungare fino al 3-0. Alla terza ripresa due basi su balls ed un doppio di Sormani portano di nuovo in corsa Ravenna che accorcia sul 3-2, ma il perfetto rilievo di Axel Mezzetti (3 strike outs consecutivi) stoppa la rimonta degli adriatici. Altri 3 punti dei gialloverdi nel successivo inning chiudono il match sul 6-2.
Ravenna vince poi in rimonta contro Imola ribaltando l'iniziale 2-1 con una valida a basi piene di Federici per il 4-2 finale.
Il Brescello intanto, aggiudicandosi entrambe gli incontri della giornata, raggiunge il secondo posto del girone A. Dopo una tranquilla vittoria contro la Nuova Pianorese per 9-0, si impone in una gara palpitante anche contro lo Junior Rimini in vantaggio per 1-0 ma poi raggiunti all'ultima ripresa. Con una eliminazione a casa base e due successivi strikeouts contengono l'attacco romagnolo e poi segnano il punto decisivo con Cerini, in base perché colpito, che ruba la seconda base e va a punto per errore della difesa riminese su battuta di Cepparulo.

RISULTATI WINTER LEAGUE E.ROMAGNA RAGAZZI
LOWENHAUS – Ravenna Baseball -ATHLETICS Bologna 2-6
O.C.E. Elettronica TOZZONA IMOLA (BO)-LOWENHAUS – Ravenna Baseball 2-4
BRESCELLO bsc (RE)-NUOVA PIANORESE BASEBALL ASD (BO) 9-0
NUOVA PIANORESE BASEBALL ASD (BO)-LAPO ORTOPEDIA JUNIOR RIMINI 0-7
LAPO ORTOPEDIA JUNIOR RIMINI-BRESCELLO bsc (RE) 1-2

4° GIORNATA WINTER LEAGUE CENTRO ALLIEVI
Nella categoria allievi la Fortitudo si impone sul Castenaso per 6-3 lasciando così agli avversari l'ultimo posto nel girone, mentre la Nuova Pianorese prevale su Minerbio all'ultima ripresa, grazie al doppio di Raccio ed alla valida di Corazza, per l' 8-6 finale.
Nella sfida che ha visto protagonisti il Carpi e i padroni di casa degli Athletics Bologna, è il monte di lancio a fare la differenza.
I carpigiani hanno difficoltà infatti ad inquadrare la zona di strike, mentre i bolognesi Nepoti e Casanova non hanno troppi problemi e chiudono la gara al meglio, nonostante la difesa non certo impeccabile e che si macchia di 3 errori. I pitcher bolognesi chiudono il match per 6-2 ipotecando così il secondo posto nel girone, in attesa dell'ultima giornata di qualificazione prevista per il 12 febbraio

RISULTATI WINTER LEAGUE CENTRO ALLIEVI
NUOVA PIANORESE BASEBALL ASD (BO)-BCM baseball Minerbio (BO) 8-6
FORTITUDO 1953 bc-BC CASTENASO baseball (BO) 6-3
ATHLETICS Bologna-FABIO FERRARI CARPI bsc (MO) 6-2

Veneto chiamato al doppio Playball

Saranno ben 5 le manifestazioni di baseball al coperto del circuito Winter League previste nel weekend.
Protagonista assoluto il Veneto che vede la 1° giornata di qualificazione per le manifestazioni Est, a Rovigo, e Ovest a San Martino Buonalbergo.
A Rovigo, dove si disputerà il Trofeo ITAS Assicurazioni, scenderanno in campo nello storico impianto di Via Pio X le 3 formazioni del Girone 1 con i padroni di casa dell'Adriatic LNG Rovigo, del Padova e del Romano. Inizio alle ore 10.00 di domenica e ultimo match in programma per le 15.00 per iniziare il percorso verso il titolo regionale detenuto lo scorso anno dai padroni di casa.
A San Martino Buonalbergo prenderà invece il via la Winter League Veneto Ovest con la medesima formula rodigina dei 2 gironi con giornata finale. Anche in questo caso saranno protagoniste le formazioni del Girone 1 composto da San Martino Junior, Wizards Villafranca e Cus Brescia che correranno per il trofeo regionale conquistato nel 2016 dal Vicenza. Playball alle 13.30 nella palestra Barbarani di Via Bentegodi e ultimo incontro in programma per le 18.30.
Nel frattempo prosegue il percorso di qualificazione delle menifestazioni già avviate nei mesi scorsi.
Bologna come spesso accade ha in programma match sia per i Ragazzi che per gli Allievi con impianto unico presso il Centro Universitario Record di Via del Pilastro.
Cinque gli incontri in programma per i più piccoli che dalle 8.50 e fino alle 12.20 cercheranno di scalare le classifiche dei prorpi gironi con il Lowenhaus Ravenna che avendo 2 incontri potrà prendere la vetta del Girone A.
Nel pomeriggio infine i più grandi che disputeranno 3 match principlamente per la lotta in coda alle clessifiche.
Si inizierà alle 14.40 per concludere verso le 17.00 e ridarsi appuntamento al 12 febbraio per l'ultima giornata di qualificazione.
Chiude il quadro del fine settimana, e non certo per minore importanza, la 2° giornata della Winter League Friuli Venezia Giulia Ragazzi.
In questo caso saranno ben 7 gli incontri nel Palazzetto di Piazzale Lancieri d'Aosta a Cervignano del Friuli, match fondamentali per delineeare la classifica all'italiana che vede ben 8 formazioni in campo con Ponte, Maserada e Trieste all'inseguimento della coppia Staranzano-Tigers Arancio attualmente in vetta a punteggio pieno
Per tutti i dettagli sulle 7 manifestazioni in programma questo inverno rimandiamo come sempre al sito ufficiale della manifestazione oppure sul sito Facebook per le ultime news, fotografie e curiosità .

San Martino, caccia al titolo Allievi?

WINTER LEAGUE TOSCANA RAGAZZI
Nel nuovo impianto Gobetti di Via Roma a Bagno a Ripoli, si è disputato nel weekend la 1° giornata della Winter League Toscana 2017 dedicata ai Ragazzi.
Le nove squadre suddivise nei tre gironi Angels, Braves e Cardinals si sono affrontate in partite brevi ma intense e, seppur in pieno inverno, hanno mostrato un buon livello tecnico.
Il girone Angels ha visto il Chianti prevalere abbastanza agevolmente contro Antella (6-0) e Junior Firenze White (8-3) grazie soprattutto all'ottima forma del monte di lancio. I fiorentini si sono poi imposti nello scontro diretto dcon l'Antella imponendosi per 7-6.
Nel girone Braves netto predominio dell'Arezzo che ha superato senza grosse preoccupazioni sia i Lancers per 9-1 che il Massa per 12-1, con quest'ultima che ha dovuto soccombere anche contro la formazione di Lastra a Signa per 8-2.
Il girone Cardinals ha registrato subito un bell'incontro, risultato poi decisivo per la seconda posizione, tra Junior Firenze Reds e Nuove Pantere Lucca con la squadra di casa che si è imposta con il minimo scarto per 4-3 contro la squadra lucchese. Seconda sconfitta per le Nuove Pantere con il Padule grazie al fuoricampo a basi piene di Ruocco Patient -dal valore di tre punti per regolamento- che ha consentito ai sestesi di portarsi sul definitivo 5-2.
Per le formazioni toscane il prossimo appuntamento è per il prossimo 12 febbraio per disputare i rimanenti 10 incontri necessari a definire la classifica finale di questa edizione 2017.

RISULTATI WINTER LEAGUE TOSCANA RAGAZZI
JF WHITE-CHIANTI 3-8
CHIANTI-ANTELLA 6-0
ANTELLA-JF WHITE 7-6
LANCERS-MASSA 8-2
MASSA-AREZZO 1-12
AREZZO-LANCERS 9-1
JF REDS-NUOVE PANTERE LUCCA 4-3
NUOVE PANTERE LUCCA-PADULE 2-5
PADULE-JF REDS 7-0

WINTER LEAGUE NORD ALLIEVI
E' ancora la città di Trento ad ospitare il Girone Nord dedicato agli Allievi con ben sei formazioni provenienti dal nordest d'Italia. Suddivise in due gironi all'italiana, domenica le formazioni sono scesi nel PalaTrento, parquet che regolarmente ospita incontri di massima serie di basket e pallavolo.
Ad aprire le danze sono stati chiamati i padroni di casa del CUS Trento impegnati contro la formazione "bianca" del S.Martino Junior: i veneti infatti, come ogni anno a caccia del titolo nazionale, schierano quest'anno ben due formazioni mentre i trentini hanno schierato una formazione molto giovane e inesperta subendo così una sonora sconfitta per 20-0.
Equilibratissimo invece il secondo match con il Padova, squadra cresciuta moltissimo negli ultimi anni, che ha giocato e concesso ai veneti una sola segnatura sufficiente per aggiudicarsi il match con il punteggio minimo.
Il terzo match tra i primi due sconfitti, e quindi valevole per la seconda piazza del girone 1, ha visto una piccola reazione da parte dei trentini che comunque non riescono ad impensierire il Padova segnando tre punti solo quando la partita è già in ghiaccio per i veneti.
Nel pomeriggio dsi sono affrontati le formazioni del Girone 2 con i "rossi" di San Bonifacio che hanno rispettivamente sconfitto la seconda formazione sanmartinese per 8-0 e il Pool 77 Bolzano per 7-0 confermando così di essere un'ottima formazione.
Il "solito" San martino ha poi conquistato la seconda piazza grazie all'iniziale vittoria sui bolzanini per 7-0 nel primo match del girone.
La Winter League Nord, in attesa della Finale Nazionale in programma sempre al PalaTrento il 26 febbraio, I ritroverà per la seconda e ultima giornata il prossimo 12 febbraio con CUS Trento e Pool77 che si affronteranno in un derby per determinare il 5° posto. Si giocheranno poi le semifinali con lo scontro fratricida tra i due San Martino Jr e con l'altra sfida veneta Crazy S.Bonifacio-Padova e a seguire le due finali.

RISULTATI WINTER LEAGUE NORD ALLIEVI
CUS TRENTO-SAN MARTINO JUNIOR BIANCO 0-20
SAN MARTINO JUNIOR BIANCO-PADOVA 1-0
PADOVA-CUS TRENTO 19-3

POOL77-SAN MARTINO JUNIOR BLU 0-7
SAN MARTINO JUNIOR BLU-CRAZY SANBONIFACIESE 0-8
CRAZY SANBONIFACIESE-POOL77 7-0

Come sempre per tutti i dettagli sulle 7 manifestazioni in programma questo inverno rimandiamo come sempre al sito ufficiale della manifestazione oppure sul sito Facebook per le ultime news, fotografie e curiosità.

Trento e Firenze, ora tocca a voi

Dopo Bologna e Cervignano, il circuito di baseball al coperto Winter League vedrà nel weekend l'esordio 2017 di altre due manifestazioni.
La prima, la Winter League Nord è dedicata alla categoria Allievi e vedrà scendere al "PalaTrento" di Via Fersina 11 tutte e sei le formazioni che si contenderanno il titolo regionale vinto lo scorso anno dal Vicenza.
In corsa oltre ai padroni di casa del Cus Trento, il San Martino Buonalbergo, il Padova, il Pool 77 di Bolzano e la Crazy Sanbonifacese.
Sei gli incontri in programma con inizio alle 9.30 e ultimo match in calendario per le 18.25.
Il 12 febbraio la manifestazione trentina disputerà l'ultima giornata in attesa di ospitare la finalissima Nazionale in programma per il 26 febbraio.
Sempre domenica sarà anche la volta della Winter League Toscana Ragazzi. Come sempre sarà organizzata dallo Junior Firenze ma in questa edizione registra la novità del campo da gioco. La manifestazione infatti sarà disputata presso la palestra dell'Istituto Gobetti-Volta di Bagno a Ripoli con ingresso da via del Pratello o da via della Nave a Rovezzano.
Immutata invece la formula che vede anche in questa edizione la partecipazione di 9 formazioni suddivise in 3 gironi e che disputeranno ben 19 incontri per correre al titolo detenuto nel 2016 dallo stesso Junior Firenze.
Le fasi finali, in programma il 12 febbraio sempre nella palestra Gobetti-Volta, prevedono anche la possibilità di un ripescaggio tra le seconde dei tre gironi per accedere alle semifinali.
Da registrare infine il ritorno dell'ABC Massa Seagulls che ha preso il posto lasciato vacante dalla formazione del Chianti Banca Siena Monteriggioni che si presenterà insieme all'Antella B.C..
Come sempre per tutti i dettagli sulle 7 manifestazioni in programma questo inverno rimandiamo come sempre al sito ufficiale della manifestazione oppure sul sito Facebook per le ultime news, fotografie e curiosità.

La Winter League respira aria di mare

Si è disputato nel weekend il terzo appuntamento bolognese dedicato al circuito Winter League che ha visto primeggiare tra i ragazzi il San Lazzaro '90 che continua a mantenere la leadership nel girone B del torneo dedicato ai più piccoli.
I sanlazzaresi si sono infatti imposti facilmente contro la Pianorese (10-3) e poi hanno controllato con autorità il Brescello imponendosi per 4-0 con in evidenza i lanciatori Varignana e Nobili che hanno consentito a 3 soli avversari di arrivati in base in quattro riprese.
I reggiani riescono si impongono invece per la prima volta contro la Fortitudo Bologna, in difficoltà contro i lanciatori avversari Cepparulo e Cerini, autori di ben 7 strikeouts chiudendo il match per 4-0.
Prima vittoria stagionale infine per gli Athletics Bologna che, contro Imola, partono in vantaggio per 2-0 con la valida di Facchini, controllano poi la gara con Carolingi e Greco sul monte di lancio e chiudono il match per 5-2.
Nella categoria allievi giocata al Centro Universitario Record nel pomeriggio di domenica, si sono registrate le doppie vittorie di San Marino e Rimini con quest'ultimi all'esordio in questa edizione.
I "Titani" vincono con autorità la gara contro la Pianorese per 9-3, pur con i propri lanciatori che non brillano per controllo. Secondo match molto più equilibrato ma brutta tecnicamente. I lanciatori di entrambe le parti si distinguono per la particolare potenza alla quale non fanno però seguire un adeguato controllo. In vantaggio gli ospiti per 2-0 grazie alle valide di Ercolani e Mancini ed un errore difensivo, i bolognesi ribaltano il match capitalizzando al massimo i problemi dei lanciatori avversari e portandosi sul 3-2. I sammarinesi però pareggiano con Beccari, in base per balls a punto su volata di sacrificio di Mancini e nell'ultimo inning segnano tre punti grazie a due valide ma soprattutto allo scarso controllo dei rilievi bolognesi. Inutile la reazione dei gialloverdi che pur portando due uomini in base non riescono a concretizzare vista l'ottima chiusura della difesa del San Marino che si impone per 6-3.
Facili le vittorie del Rimini che sconfigge la Fortitudo con un secco 9-0 grazie ai propri lanciatori Pedrazzi e Foschi che ottengono ben 9 strikeouts passando solo 2 corridori in base. Devono invece sudare maggiormente contro Castenaso, passando in vantaggio al secondo grazie ad un errore difensivo e poi chiudendo la gara all'ultima ripresa con un doppio di Taddeo che frutta ben tre punti per il 4-0 finale.
Entrambe le manifestazioni bolognesi si ritroveranno il 5 febbraio mentre il prossimo appuntamento con il circuito Winter league è per il 29 gennaio con l'esordio della Winter League Toscana Ragazzi e della Winter League Nord Allievi di Trento.
Per tutti i dettagli sulle manifestazioni in programma questo inverno rimandiamo come sempre al sito ufficiale della manifestazione oppure sul sito Facebook per le ultime news, fotografie e curiosità.

RISULTATI WINTER LEAGUE E.ROMAGNA RAGAZZI
S.LAZZARO '90 -NUOVA PIANORESE 7-3
O.C.E. Elettronica TOZZONA IMOLA-ATHLETICS Bologna 3-5
S.LAZZARO '90-BRESCELLO (RE) 4-0
BRESCELLO (RE)-FORTITUDO BC 4-0

RISULTATI WINTER LEAGUE CENTRO ALLIEVI
MICHELUCCI GIUSEPPE RIMINI -FORTITUDO BC 9-0
BC CASTENASO (BO)-MICHELUCCI GIUSEPPE RIMINI 0-4
SAN MARINO -NUOVA PIANORESE BASEBALL 9-3
ATHLETICS Bologna-SAN MARINO 3-6