Tag: 2018

Chianti Baseball campione della WL Toscana 2018

Una bellissima giornata di baseball (e softball) si è svolta nella palestra di Malmantile che ha chiuso la Winter League Toscana 2018. Belle partite accompagnate dal fragoroso rumore dei tifosi/genitori che hanno accompagnato le gesta di questi piccoli giocatori.
Molte le partite chiuse con punteggi stretti e bassi, a dimostrazione del buon livello di gioca che si è potuto ammirare. Notevole la corsa dello Junior Firenze Reds che giungendo secondo nel proprio girone dietro al Padule per il TQB avendo pareggiato lo scontro diretto, ha vinto poi il triangolare delle seconde per poi riincontrare il Padule nella semifinale. Anche questa finita in parità sullo zero a zero dopo 4 riprese. Si doveva quindi ricorrere al regolamento che prevedeva la vittoria della squadra che era riuscita a portare più corridori sul cuscino di terza base. Stavolta il regolamento dava ragione allo Junior Firenze che lasciava tre corridori contro uno del Padule.
La finale poi agguerritissima veniva vinta dal Baseball Chianti per due a zero, mentre il Padule usciva dal torneo senza sconfitte, ma terzo in classifica prevalendo per 4 a 3 sulla finale per il terzo posto contro il Livorno 1948. Al quinto posto si classificava l’Arezzo che superava per 3 a 1 l’Antella, mentre settimo risultavano i Lancers di Lastra a Signa che superavano nella finale per il settimo posto il Siena per 4 a 0. Al nono posto si classificavano come da regolamento lo Junior Firenze Whites formazione al femminile Under 13 che giocava in difesa a softball e in attacco a baseball. Si è trattata sicuramente di una bella esperienza anche per queste ragazze che si preparano ad affrontare in campionato con la stessa metodologia di regolamento gli Under 12 maschili. Da segnalare che questa formazione, composta da ragazze di varie province, aveva comunque vinto due delle sue 4 partite disputate. Ora oltre al Baseball Chianti che andrà sicuramente alla fase successiva, si spera nel ripescaggio anche della formazione Junior Firenze Reds.
I premi individuali sono andato come miglior battitore a Piero Soldaini del Padule, miglior lanciatore a Patient Ruocco sempre del Padule, mentre il giocatore più utile è risultato Daniel Francini del Baseball Chianti, ma vogliamo anche segnalare l’ottima prova di Niccolò Parisi dello Junior Firenze.

Al Padova Redhawks la WL Allievi Nord

Stavolta è il PalaTrento, usualmente teatro delle imprese del Volley e del Basket trentini, ad accogliere i giovani under 14 rappresentanti del baseball delle società di Trentino Alto Adige e Veneto: è l’ora dei verdetti finali del girone nord, con le partite che determineranno la classifica nonché l’accesso alla finale Nazionale.

La giornata si apre con le sfide per le posizioni dal quinto all’ottavo: i padroni di casa del Trento Baseball affrontano i veneti della Mobili Cerato Vicenza BSC. Partono subito forte i trentini, che segnano subito tre punti, mentre i veneti rispondono con una sola segnatura. Sfortunatamente nelle riprese successive il Vicenza prende il sopravvento e chiude la partita per 8-3.

Nella sfida per il 5° posto, Palladio e Vicenza impattano inizialmente sul 2 a 2, ma poi un cambio sul monte dei “blu” blocca l’attacco del Palladio, mentre la Mobili Cerato segna ancora e chiude 5-2.

Dopo la premiazione delle prime quattro squadre, tocca alle quattro formazioni che si contenderanno l’accesso alla finale nazionale: partono i T-Rex Pastrengo contro i Padova RedHawks, semireivelazione del girone. I patavini si confermano un’ottima squadra e superano agevolmente gli avversari per 12-0.

La seconda sfida vede due habitue di questi palcoscenici, i “vicini” Crazy Sambonifacese e S.Martino Jr: questa volta a prevalere sono i bianchi veronesi, col punteggio di 4 a 1.

Siamo ordunque alle finali, con il podio che, oltre alla gloria, darà un posto in finale. Pastrengo e S.Bonifacio fanno onore all’impegno e si sfidano colpo su colpo, con i verdi T-Rex che mettono all’angolo i più esperti avversari, che però trovano il colpo di coda nell’ultimo inning e operano il sorpasso decisivo, imponendosi per 6 a 5.

E infine è il turno delle due squadre migliori del girone: RedHawks Padova e S.Martino Jr. Una sfida tra due grandi squadre, con ottimi lanciatori ma anche attacchi di valore. I “falchi” sono i primi a colpire alla seconda ripresa, ma i veronesi ribattono subito e si portano avanti per 2 a 1. Il Padova, essendo squadra di casa, ha a disposizione l’ultimo attacco e ultima occasione per pareggiare e/o vincere: due out rapidi sembrano preludio a una vittoria sammartinese, ma due basi ball ridanno ossigeno al Padova; una base intenzionale carica le basi e, al massimo della tensione, il terzo in battuta del Padova, Federico Benetton, spara un doppio in fondo al campo che porta a casa due punti e fa partire i festeggiamenti dei padovani.

Tempo di premiazioni, e il direttivo del Trento Baseball premia le squadre che ci hanno regalato una grande giornata di baseball: la classifica definiva recita 1) Padova RedHawks 2) S.Martino Jr 3) Crazy S.Bonifacio 4) T-Rex Pastrengo 5) Mobili Cerato Vicenza BSC 6) Palladio Vicenza 7) Trento Baseball A.s.d. 8) Pool77 Bolzano.

Vengono premiati anche il miglior lanciatore, Matteo Padovani del S.Martino Jr, e il miglior battitore, Federico Benetton del Padova, protagonista anche della finale.

Appuntamento quindi al 4 marzo, quando, sempre al PalaTrento, le prime tre classificate sfideranno le omologhe del girone Centro, con l’obiettivo di alzare la coppa di campione nazionale allievi !

WL Veneto Est: Rovigo a punteggio pieno

Il Rovigo, sponsorizzato Itas Assicurazioni e Adriatic Lng, vola in finale della Winter League Rovigo e domenica prossima tenterà, per l’ennesima volta, l’accesso alla fase finale in programma a Bologna in marzo.

Il percorso netto dei padroni di casa è stato completato con il successo sul Ferrara per 2 a 0 e poi con l’altra vittoria sul Palladio Vicenza per 3 a 2 dopo aver condotto per 3 a 0 fin dai primi due inning.
I vicentini hanno poi conquistato il secondo posto del girone battendo il Ferrara per 4 a 1 dopo essere stati in svantaggio per 1 a 0 dopo la prima ripresa.
Per effetto del minor numero di punti subiti la classifica del girone finale vede in testa Rovigo, seguito da Palladio Vicenza. Al terzo posto Ferrara, che affronterà proprio il Vicenza nella prima semifinale, e al quarto il Padova che incrocierà mazze guantoni proprio con il Rovigo nella prima gara che si disputerà al palasport di Rovigo alle ore 9.30. Il Romano d’Ezzelino, quinto, si confronterà con la perdente di gara 1 e poi con una squadra promozionale del Rovigo.
Le premiazioni sono previste alle ore 16.30 alla presenza di autorità e sponsor della Winter League rodigina.

WL FVG: decise le semifinaliste

Al termine della seconda giornata a Cervignano definite le quattro semifinaliste che si incontreranno domenica 25 febbraio 2018, per giocarsi la finale del torneo, sono gli Staranzano Ducks che affronteranno i NBP di Ronchi , l’Europa di Castions delle Mura che affronterà i Rangers di Redipuglia.

I Ducks hanno continuato il loro percorso netto,vittoria per 8 a 4 con l’Europa, con Pizzolato che ottiene un fuoricampo interno ed un singolo, doppio invece di Bernardis. Nell’attacco dell’Europa si segnalano Margarit e Pelos con un singolo a testa.

L’Europa supera invece i NBP  per  5 a 1, Pelos ottiene un fuoricampo, Cragnolini un singolo e Margarit un doppio. Attacco del Ronchi si segnala con Pella che mette a segno una valida. L’Europa che rappresenta la vera novità del torneo 2018, chiude la giornata superando i Rangers  per 5 a 1, il monte di Castions domina con Pelos,Margarit e Fanutti.

Nel super derby Rangers – NBP vittoria secca dei primi che approfittano della scarsa esperienza del monte avversario.

Passando al girone basso delle squadre che lottano per il quinto posto, nette vittorie dei Ducks B. Da segnalare lo spettacolare 5 a 5 tra i Riverstones ed il Ponte. Il pari non è parte della tradizione del Baseball ma 5 inning non sono bastati a definire un vincitore. Morello del Riverstones autore di un bel doppio, pareggiato da Pillon del Ponte. Giornata nera per i padroni di casa dei Tigers sconfitti sia dai Ducks B sia dal Junior Alpina che domina ottenendo valide da Paulina, Chicco, Weiser e Magliulo.